Bread Fest / I valori del pane

L’arte panificatoria in mostra dal 25 al 28 maggio 2017.

Il pane è un prodotto onnipresente sulle nostre tavole, è dunque quotidianità e rito. Il pane evoca fertilità, cibo per il corpo e per l'anima (Pane di vita eterna), un prodotto primordiale per le persone, l’alimento più povero ma più ricco di simbologia, quello che non deve mai mancare sulle tavole, quello che è peccato buttare via o sprecare. Spezzare il pane ed intingerlo nel sale rappresenta ed augura una vita condivisa ed unita.

Senza il pane, ogni pietanza sembra più povera, persino più triste.
Il pane è il cibo per antonomasia. È un alimento semplice, fatto di acqua, farina e lievito, ma chi si è cimentato nella sua preparazione sa bene che non è semplice ottenere dei buoni risultati. Per preparare un buon pane occorrono tempo ed esperienza. Il pane valorizza prodotti più nobili ma che non sarebbero esaltati senza la sua semplicità (pane e prosciutto, pane e cioccolato, pane e olio, ecc.).

Il pane è una fonte importante di carboidrati. Se scelto opportunamente, ha un indice di sazietà medio, e un contenuto medio di calorie (da 200 a 300 kcal per 100 gr). Può essere assunto più volte durante la giornata, basta seguire alcuni accorgimenti. Il primo è sicuramente quello di valutare sempre le quantità assunte (un buon pane sazia). Il pane è un alimento semplice, ma fare un buon pane non è assolutamente semplice: occorrono ingredienti di qualità ma soprattutto moltissima esperienza. Scarica il programma completo

“VILLAGGIO DEL PANE”

Mostra mercato delle eccellenze panificatrici

Mostra mercato delle eccellenze ternane del pane, in abbinamento ai prodotti tipici territoriali.
Il pane ha un suo sapore, diverso per lavorazione, ingredienti e cottura, diverso per regione e tipicità, tale diversità dipende perfino dalle mani che lo realizzano!!.

Dunque il sapore del pane, varia, non solo dal gusto che riesce a trasferire ai palati, ma anche a seconda degli abbinamenti che sposa con i prodotti tipici e territoriali.
Attraverso le fragranze dei propri pani e degli abbinamenti con i prodotti caratteristici, si rivelano dunque le specificità di tanti territori e regioni.
Prodotti di qualità fondati su valori e tradizioni antiche che nessuna omologazione culturale potrà mai cancellare o disperdere.

Scarica il programma completo

"VILLAGGI TEMATICI"

Mostra mercato delle eccellenze del territorio

“Il Villaggio del Vino”

L’Umbria è una piccola regione del centro Italia che, negli ultimi anni, è riuscita ad acquistare maggiore importanza rispetto al passato, in particolar modo nella produzione di vini rossi. I vigneti ricoprono quasi 14 mila ettari del territorio.
Conosciamo da vicino i vini tipici dell'Umbria e scopriamo tutti i segreti della sua produzione.

“Il villaggio dell’Olio”

Incastonata come una pietra nel cuore verde dell’Italia, con una grandissima concentrazione di colline ed uliveti, l’Umbria è il luogo ideale per chi ama stare a contatto con la natura. I numerosi uliveti e frantoi la legano alla cultura dell’olio, un fiore all’occhiello di tutte le aziende, consorzi oleifici del territorio che hanno permesso di ottenere l’olio DOP Umbria. Scoprite le sue caratteristiche, dalla raccolta, alla macinatura fino alle nostra tavola.

“Il villaggio del Luppolo e delle Birre”

In generale la birra artigianale è una birra non pastorizzata, prodotta senza l'utilizzo di conservanti e ricorrendo a ingredienti di prima scelta, spesso il concetto di birra artigianale è correlato a quello di birra di qualità. All’interno della manifestazione uno spazio per assaporare tutti i suoi gusti e gli aromi.

“Il Villaggio delle Farine”

Per avere un buon prodotto che sia esso pane o pizza, è necessario conoscere a fondo l’ingrediente principale, l’elemento fondamentale per la loro produzione “LA FARINA” capiamo le sue caratteristiche fisiche e tecnologiche per creare un impasto perfetto

“Il villaggio del dolce pane”

Un importante spazio sarà dedicato ai dolci, dove le farine zuccherate e condite si trasformano nei dolci più caratteristici. Saranno previste durante tutti gli eventi, esposizioni, vendita, degustazioni, ricette e dimostrazioni dei dolci, dove la farina assume una connotazione del tutto diversa dal pane, ma non per questo di minore importanza.

“NorcineriaA”

Il Pane ed i suoi correlati
La Valnerina ricca di boschi e pascoli è anche ricca di frutti selvatici. Accanto al tartufo, re di questi prodotti, molti altri frutti hanno da sempre allietato le tavole e la gastronomia di questa terra. Al Bread Fest un area dedicata ai correlati del pane, dove poter acquistare i prodotti norcini di qualità.

"AREE TEMATICHE"


“Il Mio Mulino”

Un autentico viaggio nel passato e nella tradizione dei mulini ad acqua per la macinatura del grano. All’interno potrete scoprire le diverse storie dei panificatori ternani e le loro creazioni, delle vere e proprie sculture di pane, la storia di ognuno di loro, dalla nascita del pane “sciapo”, fino ai molteplici gusti e sapori del pane di oggi.


“Frutti del Mio Orto”

“Frutti del mio orto” nasce dall’amore per la natura, e dal desiderio di trasmettere questo sentimento, partendo dalle piccole cose, come da un orticello, microcosmo che racchiude in sé tutto il sapere della natura. Vogliamo condividere con voi la riscoperta di antichi sapori e del naturale ritmo della natura, beneficiando dei suoi frutti, senza forzature, nel momento in cui sono al massimo dello loro proprietà nutrizionali.


“L’Aia Contadina”

Atmosfera e tradizione
Rievocazioni e degustazioni guidate con animazione
E’ un contributo alla divulgazione, soprattutto presso le nuove generazioni, di tradizioni e di sapori antichi. La ricostruzione di un’aia contadina e la rievocazione dell’atmosfera dell’evento di festa e di lavoro, rappresentato dalla battitura, con la degustazione del pranzo e della cena che si preparavano per l’occasione.


“Il Mondo del Pane”

Paese che vai, pane che trovi.
Alimento universale, viene preparato in molti modi, il pane è comunque una tradizione ed espressione della cultura culinaria di un popolo, in alcuni casi è un elemento di unione tra le diverse culture. In questo spazio potrete scoprire le sue diversità e la varietà dei sapori.

Media Partner

PleinaAir
camper e caravan
alice

Scopri l'Umbria

In occasione del festival dell'arte panificatoria Italiana!

vacanze in umbria
Pacchetto 1 notte - Hotel 3*

Il pacchetto comprende:
Colazione inclusa
1 cena presso il ristorante dell'hotel
Biglietto d'ingresso alla Cascata delle Marmore
Visita guidata Notturna della Cascata delle Marmore.

Dettagli
Pacchetto 2 notti - Hotel 3*

Il pacchetto comprende:
Colazione inclusa
1 cena presso il ristorante dell'hotel
Biglietto d'ingresso alla Cascata delle Marmore
Visita guidata Notturna della Cascata delle Marmore
1 attività a scelta fra: Rafting alla Cascata delle Marmore / Canyoning in Valnerina (mezza giornata) / Passeggiata a cavallo lungo il fiume Nera

Dettagli

Aree di sosta camper

LA CHIOCCIOLA
Via L. Radice
Area sosta attrezzata
Tel. 0744.301632
Cell. 347.4851070

CARSULAE
Area archeologica
Parcheggio non attrezzato
CASCATA DELLE MARMORE INFERIORE E SUPERIORE
Parcheggio non attrezzato

Mappa

Per Info&Prenotazioni servizi turisitici:

Dreavel Travel Agency
0744.1980233 - 388.3206074

booking@dreavel.com
www.dreavel.com

Scopri i dettagli

Sponsor

Terni e la sua provincia

Percorsi specifici per i più giovani, per le scuole e le famiglie, finalizzati ad approfondire le caratteristiche del pane, conoscerlo più da vicino e, attraverso di esso, educare al gusto le nuove generazioni.

Terni nota per la sua archeologia industriale, è ricca anche di chiese, edifici storici, resti di origine romana e musei da ammirare tra le vie del centro.

Punta di diamante del turismo ternano è la Cascata delle Marmore, a pochi chilometri dalla città, simbolo indiscusso della verde Valnerina, con i suoi tre salti in 165 metri di dislivello. È uno dei primi esempi di ingegneria romana risalente al 271 a.C. dove oggi è possibile praticare anche attività sportive, dalle più estreme alle più soft, in un paesaggio naturalisticamente unico.

Gli amanti del Medioevo non potranno non visitare la bellissima Narni e perdersi fra i suoi vicoli e i suoi sotterranei, protetti dall’imponente Rocca Albornoziana che domina sulla città.

A pochissimi chilometri da Narni e dal borgo di San Gemini, la città romana di Carsulae, posta lungo l’antica via Flamina, che presenta ancora intatte strutture come le Terme, il Teatro o l’Anfiteatro.

Il “Cammino dei Protomartiri Francescani”, nel territorio diocesano di Terni-Narni-Amelia, è un percorso di meditazione a tappe ideale per i pellegrini e gli amanti del trekking nella natura incontaminata. Camminando lungo i sentieri sarete sopresi e affascinati dai numeri piccoli borghi sparsi sul territorio.

Altra perla della provincia ternana è il lago di Piediluco, ai confini con il Lazio, dalla forma irregolare come i laghi di origine Alpina e circondato da rilievi boscosi che rendono il paesaggio suggestivo e misterioso.

Gli amanti delle città d’arte non potranno non visitare Orvieto, città di epoca etrusca che sorge fiera su di una rupe tufacea, famosa per la sua Cattedrale, magnifico esempio dell’architettura gotica italiana.

In occasione del Bread Fest, saranno disponibili e prenotabili tour guidati, visite e pacchetti turistici per mezzo dei quali sarà possibile ammirare ed apprezzare le tante bellezze e peculiarità disseminate nel territorio ternano.
Per informazioni e prenotazioni contattare Dreavel Travel Agency TEL. 0744.1980233
Email booking@dreavel.com.

Partner

NaturaSi
Ottica del borgo
Centro revisioni Latini
I Riparo
I Riparo
I Riparo
I Riparo

Area stand